Le migliori App per la gestione del tuo budget

Per il tuo budget personale o familiare oltre al classico foglio excel puoi utilizzare delle app che possono alleggerire il lavoro e sono sempre a portata di mano, e soprattutto ti aiutano a tenere traccia delle tue spese, così che tu le possa registrare immediatamente e non rischiare di dimenticartene. 

  1. Gestione Familiare
  2. Monefy
  3. GoodBudget
  4. Expensify
  5. Expense Manager
  6. Conclusioni 

Ti indicherò alcune app di gestione del tuo budget che potrai scaricare dal tuo app store Android o iOs, gratuitamente. Con un semplice click, a portata di mano, potrai tenere sotto controllo le tue spese ed il tuo budget, organizzare i tuoi report dettagliati e organizzare i tuoi bilanci. Potrai anche inserire degli alert di spesa e adeguarti più facilmente al tuo budget mensile. In questo caso la tecnologia viene in nostro aiuto, permettendoci di ridurre il tempo di inserimento dei dati e di verifica dei costi.


1. Gestione Familiare

GFpng

Una buona app, disponibile sia per Android sia per iOs è Gestione Familiare (GF), un’app che si scarica gratuitamente dedicata ai bilanci di famiglie. Puoi mettere in ordine i conti e memorizzare tutte le spese fisse mensili, come le bollette, gli abbonamenti, la rata del mutuo o dell’affitto, e puoi aggiungere le spese quotidiane, dalla spesa del supermercato all’acquisto nel tuo negozio preferito.

Ha il vantaggio di poter inserire un promemoria sulle scadenze dei tuoi pagamenti fissi: imposti un alert cosicché tutti i tuoi pagamenti saranno puntuali ed organizzati nel tuo budget. Tra le altre funzioni ti segnalo quella della lista della spesa da seguire lungo gli scaffali del tuo supermercato preferito e quella dei report, avrai le statistiche aggiornate delle tue spese così da non superare il budget familiare prefissato.


2. Monefy 

Monefyjpg

Tra le migliori app, che puoi scaricare sempre su Android e iOs, voglio annoverare Monefy, un’app sviluppata quasi completamente in lingua italiana.

Questa app ha un’interfaccia semplice e chiara, basata su icone e pulsanti, facile ed intuitiva, che ne rende l’utilizzo veloce e che ti permette di avere un colpo d’occhio sulla panoramica delle tue entrate, uscite e categorie di pagamenti. Con questa app puoi fissare anche un limite di spesa mensile come il tuo budget redatto con excel. Inoltre mi è piaciuto molto anche il fatto che tiene in memoria il risparmio del mese precedente e anche le perdite di bilancio. Un altro pro, che trovo in quest’app, è la sua personalizzazione, puoi infatti personalizzarla come più desideri sia nelle icone sia nelle categorie che puoi aggiungere a piacere. Interessante anche il widget per la schermata principale che ti permette di aggiungere le spese al volo senza dover aprire l’app. Puoi registrare le spese su più conti o più carte di credito.

Nell’app, al costo di € 2.50, puoi sbloccare altre funzioni, come quella di registrare delle spese ricorrenti e la sincronizzazione in Cloud. Monefy ti permette di registrare i dati e di tenerli a portata di mano anche in Cloud, su Google Drive o su Dropbox. L’app ha un sistema di protezione con PIN e controllo biometrico e adotta il sistema di backup automatico su Cloud che ti permette di salvare una copia dei tuoi conti, carte di credito e bilanci; e se dovessi cambiare il tuo smartphone potrai ripristinarli velocemente e facilmente.

3. GoodBudget 

Goodbudgetpng

Questa app sempre scaricabile sia su Android sia su iOs, è gratuita, ha una grafica molto dettagliata che ti permette di creare dei rapporti dettagliati contenenti le entrate e le uscite del tuo conto, impostare un budget di spesa mensile con i limiti di spesa che verranno segnalati subito, attraverso alert, così da farti sapere quanto hai ancora di budget spendibile nel mese e quindi quando è arrivato il momento di fermarti con le spese, limitandoti a quelle necessarie ed indispensabili. E’ un’app che ti permette di sincronizzarla online con altri dispositivi ed altri utenti, per questo motivo è ideale per il budget familiare da condividere con gli altri membri della tua famiglia.

4. Expensify 

Expensifyjpg

Sempre da scaricare gratuitamente su Android e iOs, ti segnalo Expensify, un’app che puoi utilizzare sia dallo smartphone sia da web. E’ un’app completa per gestire ogni tua entrata ed uscita, anche dal tuo conto corrente bancario senza dovere mai aprire l’app della tua banca. La caratteristica principale di questa app è lo SmartScan integrato, ossia con la fotocamera del tuo smartphone puoi fotografare bollette, scontrini, fatture ed automaticamente queste vengono archiviate nell’app con un solo click. Ovviamente puoi sempre inserire manualmente i dati che ritieni opportuno per gestire le tue spese e le tue entrate, inserendole nelle categorie presenti.

Anche Expensify ha la funzione di report perché tu possa verificare l’andamento dei tuoi conti o del tuo budget mensile così da poterti regolare con le spese. Puoi usare questa app anche dal pc attraverso il suo sito web.

5. Expense Manager 

Expense Managerjpg

Questa app è molto professionale, scaricabile sempre gratuitamente sia per Android sia per iOs. E’ molto chiara, lineare ma soprattutto dettagliata, ideale anche per un uso aziendale, è una specie di registro digitale. Puoi aggiungere le spese che hai sostenuto in modo da avere una panoramica sulla tua situazione finanziaria personale, familiare o aziendale. Ti permette anche di verificare quanto dovrai risparmiare se superi i limiti di spesa, che puoi impostare a tuo piacimento. Questa app, che come abbiamo detto è un registro digitale, ti fornisce già un elenco di spese comuni e varie categorie e anche modelli precompilati. Ci sono funzioni utili ed interessanti come la gestione di più conti, la memorizzazione delle foto (SmartSacn) e il widget per la schermata iniziale del tuo smartphone.

6. Conclusioni 

Money-Manager-Expense-Budgetjpg

Ho voluto indicarti queste 5 app per la gestione del tuo budget, sia per Android sia per iOs, tutte scaricabili gratuitamente perché sono un buon compromesso di contenuti e di grafica per iniziare a prendere confidenza con questo strumento tecnologico.

Trovo che siano tutte valide alternative tra di loro, nella scelta di questi software per smartphone molto dipende dal tuo gusto personale in fatto di grafica e di funzioni che offrono, tuttavia tutte e cinque sono adatte all’utilizzo per cui nascono, agevolarti nel tener traccia dei tuoi costi, così da permetterti di monitorare ed eventualmente intervenire per tempo sulle tue spese mensili.

Se queste app non ti soddisfano, ti è sufficiente cercare nel tuo App Store quella che più si adattano alle tue esigenze tecniche ed estetiche, infatti esistono tantissimi software per la gestione delle finanze personali negli App Store.